Per iscriverti alla nostra newsletter è sufficiente inserire la tua email nel campo sottostante.

Il Premio Chi Siamo Libri Gallery Dicono di noi News
10/11/2014

Gabriele Bovi vince l'edizione 2014 di Esperienze in Giallo

"Un'ambientazione esotica, eppure documentaristica. Un eroe riluttante. Un delitto che si vuole tenere nascosto. Una società che non lascia scampo agli eroi e agli emarginati. Questi gli ingredienti di un racconto noir che aiuta a comprendere le criticità del nostro tempo: le inchieste soccombono se i poteri forti si alleano". Con questo motivazione la Giuria di Esperienze in Giallo ha assegnato il diciassettesimo segnalibro d’oro a "Cronaca di un caso irrisorio" scritto da Gabriele Bovi, autore di Mariano Comense che ha ambientato il suo racconto in Perù, in una città in cui ha vissuto a lungo e dove si sta costruendo un asilo per aiutare i tanti bambini che non possono frequentarne uno. "Sono molto contento di aver vinto- commenta Bovi-. Non solo perché il mio racconto è stato apprezzato, ma anche perché con i soldi del premio il progetto dell'asilo potrà ancora andare avanti".

 

In finale, scelti dalla pregiuria di venti appassionati lettori fossanesi, sono entrati anche "Sangue e vino" di Umberto Gandini, "Sono spariti sette gattini" di Luca Occhi e "Non svegliarmi" di Fabio Mundadori, che hanno ottenuto il segnalibro d'argento e la pubblicazione sul volume "Indizi a catena" pubblicato da Editrice Esperienze e che ha una postfazione a cura dello scrittore Massimo Tallone che contiene un "Vademecum"per scrivere un buon racconto giallo. 

Bookmark and Share
Copyright © 2017 - Associazione Esperienze - Tutti i diritti riservati - Credit: AGP Pubblicità e Marketing